Al momento stai visualizzando Gestire e motivare i collaboratori ed evitare il Caccia&Pesca Effect

Gestire e motivare i collaboratori ed evitare il Caccia&Pesca Effect

In questo articolo ti spiegherò come gestire e motivare i collaboratori del tuo ristorante per evitare quello che chiamo Caccia&Pesca Effect.

Mi spiego meglio.

Ti è mai successo che i tuoi collaboratori e il lavoro si respingano, proprio come due poli uguali di una calamita? 

È colpa del Caccia&Pesca Effect, una minaccia che lede costantemente la prestazione lavorativa dei tuoi collaboratori, causando gravi danni al tuo locale.

Cosa è il Caccia&Pesca Effect?

Prima di addentrarci nella spiegazione di come gestire e motivare i tuoi collaboratori, ti voglio raccontare una breve storia che mi riguarda in prima persona. 

Questa scena che sto per descriverti l’ho vissuta praticamente in ogni punto vendita di questa grande catena di articoli sportivi, in cui di solito mi reco quando devo acquistare dell’attrezzatura. 

Mi è capitato, dopo essere entrato in un negozio, di cercare un articolo e non trovarlo esposto. 

Ho pensato di rivolgermi ad un commesso per chiedere aiuto, mi sono guardato attorno, ho girato per le varie corsie e non ho trovato nessuno.

Dopo aver controllato in tutte le corsie principali e i reparti, li ho trovati! Eccoli!

I commessi, nascosti nell’ultimo reparto, quello della caccia e della pesca… il meno frequentato. 😉

Come se cercassero di evitare le rotture di scatole che io stesso avrei causato loro non trovando l’articolo al quale ero interessato.  

In fin dei conti, se ben ci pensi, è una dinamica comune a tutte le grandi multinazionali. 

Spero di averti strappato un sorriso con questa storia, ma ciò su cui voglio farti riflettere con questo aneddoto non è tanto su ciò che mi è accaduto, bensì voglio focalizzare la tua attenzione su questo effetto che ho deciso di chiamare Caccia&Pesca Effect.

Facci caso, se il lavoro si concentra in un punto è molto più facile che i collaboratori – non tutti – tendano a trovarsi dal lato opposto (come se avessi allestito nel tuo locale una corsia dedicata alla caccia e alla pesca in cui andarsi a “nascondere”). 

Proprio come avviene nei fenomeni magnetici in cui i poli uguali si respingono, anche il lavoro “respinge” i collaboratori da tutt’altra parte.

Il Caccia&Pesca Effect colpisce anche la Ristorazione

Adesso prova a immaginare questa scena e dimmi se non ti è mai successa. 

Entra un cliente nel tuo locale e si inizia a guardare intorno sperduto, tutti i tuoi camerieri sono da tutt’altra parte, non se ne trova uno che di sua spontanea volontà accolga questo cliente.

Oppure.

Il cliente chiede consigli a un tuo cameriere su cosa ordinare e questo risponde, schivando il suo lavoro con un abile balzo (metaforico): “qui è tutto buono”; “Non prenda anche le patatine, perché l’hamburger è abbondante…”

Oppure. 

I tuoi camerieri girano per il locale a testa bassa cercando di non incrociare lo sguardo con i clienti che per chiamarli devono iniziare a sbracciarsi come se fossero dei naufraghi su un’isola deserta che cercano di far atterrare un aereo.

Cosa sta succedendo? Il Caccia&Pesca Effect è in atto, il tuo cameriere sta evitando il lavoro.

Infatti, al posto di fare a gara per accogliere i clienti e cercare di indirizzare la vendita verso i piatti più proficui proponendo up-sell e cross-sell, si limita a fare il minimo indispensabile per non farsi cacciare. 

Prova quindi a immaginare quali danni un approccio del genere al lavoro ti può portare e non parlo solo di fatturato, ma anche di immagine del locale. 

Per questo devi essere in grado quanto prima di debellare questa polarizzazione del lavoro.

Perché processi come l’accoglienza, il servizio, l’abilità di proporre e vendere i tuoi piatti giocano tutti a favore del tuo locale e del suo fatturato, ma sono diretta responsabilità dei tuoi collaboratori.

Quindi più che sostituirti a loro nel lavoro sul campo, perché così credi di dare l’esempio, dovresti riuscire a responsabilizzarli e a mantenere alta la loro motivazione. 

So che questo può sembrarti difficile se non impossibile, ma un modo c’è…

Come responsabilizzare i tuoi collaboratori

Quindi siamo al nodo cruciale: come si debella il Caccia&Pesca Effect, invertendo a tuo favore la polarizzazione del lavoro? 

Ci sono due “strumenti” fondamentali per risolvere questo problema:

 

1️⃣  Le Procedure

Metti per iscritto delle procedure per il tuo locale. Così da organizzare e guidare i tuoi collaboratori in ogni mansione che devono svolgere.

Se hai delle procedure che comprendono l’accoglienza, il servizio, il relazionarsi con i clienti e le hai fatte studiare ai tuoi camerieri, allora non ci saranno più scuse perché ognuno saprà in qualsiasi momento cosa deve fare.

Eviterai quindi che i tuoi camerieri inizino a “giocare a nascondino” con i clienti.

Ma tutto questo processo potrebbe apparirti complicato da mettere in atto e macchinoso (attento a non essere anche tu una vittima di questo effetto), proprio per questo ho creato un software per aiutarti nella creazione di Mansionari e Procedure ingegnerizzate, si chiama Mansionissimo

2️⃣  La Formazione alla Vendita

Forma i tuoi collaboratori alla vendita professionale di sala, perché ciò porterà dei grossi benefici per il tuo locale.

Anzitutto il fatturato crescerà, poiché i tuoi camerieri saranno più abili nelle vendite e nel proporre i piatti con più alto margine, regalando al cliente un’esperienza che ecceda le sue aspettative. 

Pensaci: un cliente viene nel tuo locale per mangiare un Hamburger e trova un cameriere che riesce ad abbinargli una birra artigianale che esalti determinati sapori del panino. 

Cosa accade? 

Il cliente è più felice: credeva di mangiare un semplice hamburger e invece ha vissuto un’esperienza.

Di conseguenza il tuo coperto medio sarà più alto

Ma non solo.

Investire nella formazione dei propri collaboratori è sempre una scelta vincente perché comporta una crescita della persona, facendogli vedere il vero valore del suo lavoro e tutte le responsabilità che anche un ruolo come quello del cameriere comportano. 

Ma se sei tu il primo a vedere il lavoro dei camerieri come un “semplice portare i piatti avanti e dietro” che non necessita di formazione, allora come pretendi che si impegnino a fare di più?

Formali, valorizza il loro lavoro e vedrai che non solo saranno più responsabili sul loro posto di lavoro, ma “sposeranno” il tuo locale, diventandone i primi True Fan.

Se questo che ti ho detto ti sembra un qualcosa di irrealizzabile o di fuori dalla realtà, allora ascolta tu stesso cosa è successo a questi colleghi ristoratori.

Adesso tocca a te!

Ma adesso tocca te: se vuoi che i tuoi collaboratori si responsabilizzino e inizino a fare sul serio ti tocca formarli. 

So che adesso ti starai chiedendo come fare, da dove partire e cosa inventarti, ma non preoccuparti, ci ho pensato a tutto io.

Ho creato Camerieri Venditori un corso dal vivo di un’intera giornata, incentrato sul team building e le tecniche di vendita. 

Durante il corso, al quale ti consiglio di partecipare con la tua squadra al completo, non solo ti mostrerò le tecniche di vendita di sala che, se applicate, porteranno a un incremento del tuo fatturato, ma spiegherò a te e ai tuoi collaboratori come fare squadra e per quale motivo è necessario impegnarsi e fare il massimo